DonnaModerna
Secondi piatti

Flappy

/5

Triangoli di pollo alle mandorle

I triangoli di pollo alle mandorle sono un secondo piatto sfizioso ma molto gustoso. Si può seguire la ricetta utilizzando i pistacchi al posto delle mandorle: il risultato è ottimo sia in termini di sapore che di colore!
Triangoli di pollo alle mandorle

Dosi & Ingredienti

  • Petti di pollo da circa 200 g l'uno - 3
  • Pancetta (tesa) 12 fette
  • Vino bianco ½ bicchieri
  • Rametto di rosmarino 1
  • Burro 30 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Mandorle 20 gr

Preparazione

  • 1

    Quando volete preparare i triangoli di pollo alle mandorle, prima di tutto prendete i petti di pollo e divideteli a metà verticalmente, quindi battete le fette di pollo con un batticarne, tra due fogli di carta da forno, dividete ancora una volta a metà le fette di carne battuta, questa volta orizzontalmente.

  • 2

    Salate e pepate i pezzi di pollo ottenuti e spolverateli con una manciata di mandorle tritate. Ripiegateli su se stessi e fasciateli con le fette di pancetta tesa, poi fermateli con uno stuzzicadenti.

  • 3

    In una padella fate sciogliere il burro con un filo d'olio. Appena il burro si sarà completamente sciolto, aromatizzatelo con un rametto di rosmarino e aggiungete nella padella i triangoli di pollo, lasciateli rosolare bene, all'incirca un minuto per lato.  

  • 4

    Quando vedrete che la carne è ben rosolata, sfumate con il vino bianco e, lasciate evaporare a fiamma sostenuta tutta la parte alcolica del vino. 

  • 5

    Appena tutta la parte alcolica del vino sarà completamente evaporata, impiattate e servite i triangoli di pollo con una spolverata di mandorle tritate e per guarnire aggiungete anche qualche rametto di rosmarino.

Guarda anche