DonnaModerna
Dolci, frutta e dessert

sarachan

/5

Torta allo yogurt con crema chantilly e pesche

Torta allo yogurt con crema chantilly e pesche

Torta allo yogurt con crema chantilly e pesche

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 12 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 60 min
  • Cottura 60 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO

    Per la torta

  • Uova 3
  • Zucchero 200 gr
  • Yogurt greco 240 gr
  • Farina 200 gr
  • Fecola di patate 100 gr
  • Lievito per dolci 1 bustina
  • Burro fuso 150 gr
  • Zucchero a velo q.b.
  • Per la crema chantilly

  • Latte 250 ml
  • Tuorli piccoli o 2 grandi - 3
  • Maizena 20 gr
  • Zucchero 70 gr
  • Scorza di limone 2
  • Estratto di vaniglia ½ cucchiai da tè
  • Panna montata 75 gr
  • Pesche 2
  • Per la bagna

  • Pesche 1
  • Zucchero 6 cucchiai da tavola
  • Acqua q.b.
  • Attrezzature

  • Casseruola / Frusta elettrica / Tortiera

Preparazione

  • 1

    Quando volete preparare la torta allo yogurt con crema chantilly e pesche, prima di tutto preparate la torta nella seguente maniera: con le fruste elettriche montate gli albumi a neve con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio, spumoso e chiaro. Incorporate poco alla volta lo yogurt greco, poi di seguito aggiungete al composto, la farina, la fecola e il lievito per dolci setacciati, continuate a lavorare con la frusta ed infine aggiungete a filo il burro fuso freddo. Amalgamate bene il tutto, poi versate il composto in uno stampo per torta imburrato e infarinato. Cuocete in forno  a 150°C per circa 55 minuti. Trascorso il tempo di cottura sfornate e lasciate raffreddare la torta.

  • 2

    Occupatevi a questo punto della preparazione della crema chantilly: portate a bollore in un pentolino il latte aromatizzato con la scorza di limone e l'estratto di vaniglia. Mentre il latte raggiunge il bollore, montate i tuorli con lo zucchero e la maizena. Una volta che il latte avrà raggiunto il bollore, allontanate il pentolino dal fuoco, eliminate le scorza di limone e incorporate ad esso, sempre mescolando i tuorli montati, amalgamate bene il tutto. Riposizionate il pentolino sul fuoco, a fuoco dolce, sempre continuando a mescolare, lasciate che la crema si addensi. Una volta che la crema si sarà addensata, toglietela dal fuoco e trasferitela in una scodella, ricopritela con della pellicola a contatto con la superficie e lasciate raffreddare per minimo 2-3 ore. 

  • 3

    Mentre la crema si stà raffreddando preparate la bagna: tagliate la pesca a pezzi e mettetela a bollire in un pentolino con lo zucchero e l'acqua, una volta raggiunto il bollore lasciate cuocere per 5 minuti circa, poi spegnete il fuoco e lasciate in infusione. 

  • 4

    Appena la crema si sarà raffreddata, prendete la panna montata e incorporatela alla crema mescolando dal basso verso l'alto. Tagliate a pezzi le pesche a aggiungetele alla crema. A questo punto tutti gli ingredienti sono pronti, non vi resta altro che comporre la torta. 

  • 5

    Tagliate la torta a metà, bagnate le due parti con la bagna, farcite la base con la crema e coprite con l'altra metà. Cospargete con dello zucchero a velo, guarnite con delle fette di pesche e servite.

Guarda anche