DonnaModerna
Primi piatti

ropa55

/5

Pappardelle al ragù di capriolo

Se volete preparare per voi e i vostri ospiti un ottimo primo piatto, rustico e dal gran spessore, le pappardelle al ragù di capriolo sono proprio ciò che fa per voi. Una ricetta particolare ma che vi darà grande soddisfazione! Provatelo!

Pappardelle al ragù di capriolo

Dosi & Ingredienti

  • 1/2 kg di carne di capriolo
  • 30 g di burro
  • cipolla
  • sedano
  • carota
  • un ciuffo di prezzemolo
  • la scorza grattata di un limone
  • 1/2 bicchiere di vino rosso di corpo
  • poco aceto bianco
  • panna fresca
  • 1/2 l di brodo di carne
  • 1 chiodo di garofano schiacciato (facoltativo).

Preparazione

  • 1

    Ripulire la carne e metterla ad insaporirsi con sale e pepe per una notte intera.

    Tritare la carne insaporita al coltello.

    Pappardelle al ragù di capriolo
  • 2

    Preparare il fondo con tutte le verdure tritate e gli odori e far soffiggere nel burro.

    Pappardelle al ragù di capriolo
  • 3

    Quando le verudre si saranno ammorbidite, unire la carne e rosolarla.

    Pappardelle al ragù di capriolo
  • 4

    Portare avanti la cottura per un'oretta aiutandosi col brodo.

    Pappardelle al ragù di capriolo
  • 5

    Sfumare il vino e l'aceto (bastano due cucchiai) e, se necessario, unire ancora un po' di brodo, aggiustare di sale e pepe.

    Pappardelle al ragù di capriolo
  • 6

    Alla fine, unire un po' di panna.

    Pappardelle al ragù di capriolo
  • 7

    Il sugo è pronto.

    Pappardelle al ragù di capriolo
  • 8

    Saltare le pappardelle in padella e impiattare.

    Pappardelle al ragù di capriolo Pappardelle al ragù di capriolo

Ricette su Pappardelle al ragù di capriolo

Pappardelle al capriolo

Pappardelle al capriolo

Davvero buonissime queste pappardelle al capriolo, si tratta di una ricetta che non tutti conoscono perché magari questo tipo di carne non è molto diffusa, ma qualora ne aveste la possibilità, provatele perché sono davvero ottime! 

Dosi & Ingredienti
  • pappardelle
  • carne di capriolo
  • vino rosso
  • odori misti
  • carota
  • sedano
  • cipolla
  • olio extravergine d'oliva
  • 2 foglie d'alloro
  • salvia
  • timo
  • 4 bacche di ginepro
  • 2 chiodi di garofano
  • passata di pomodoro
  • brodo di carne.
Preparazione
  • 1

    Marinare la carne fatta a pezzi e pulita per bene da eventuali nervature con vino rosso, odori (sedano, carota, cipolla, alloro, salvia, timo, ginepro), tirarla fuori, sgocciolarla e asciugarla per bene.

    Pappardelle al capriolo
  • 2

    Tagliarla a piccoli bocconcini.

    Pappardelle al capriolo
  • 3

    Con carota, sedano e una piccola cipolla preparare un trito.

    Pappardelle al capriolo
  • 4

    Mettere in una padella dell'olio, farci rosolare il trito, aggiungere 2 foglie d'alloro, della salvia, del timo, quattro bacche di ginepro schiacciate, un paio di chiodi di garofano, aggiungere la carne e far rosolare per bene.

    Pappardelle al capriolo
  • 5

    Unire del vino rosso robusto e lasciare evaporare quasi del tutto.

    Pappardelle al capriolo
  • 6

    Aggiungere della passata di pomodoro e cuocere con coperchio mescolando di tanto in tanto per circa tre ore (aggiungendo del brodo se fosse necessario).

    Pappardelle al capriolo
  • 7

    Cuocere le pappardelle, scolarle al dente, saltarle velocemente in padella con il sugo e impiattare.

    Pappardelle al capriolo

Guarda anche