DonnaModerna
Primi piatti

Enzo

/5

Paccheri di gragnano con calamari e carciofi

Paccheri di gragnano con calamari e carciofi

Paccheri di gragnano con calamari e carciofi

Dosi & Ingredienti

  • Paccheri di gragnano 400 gr
  • Calamari 400 gr
  • Carciofi 4
  • Vino bianco ½ bicchieri
  • Spicchi di aglio 2
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  • 1

    Quando volete preparare i paccheri di gragnano con calamari e carciofi, per prima cosa pulite bene i calamari, siacquateli sotto l'acqua corrente, privateli del becco e degli occhi, spellateli,  tagliate le sacche ad anelli, spezzettate i tentacoli e, tenete da parte. 

  • 2

    Pulite i carciofi e tagliateli a spicchi, per non farli annerire immergeteli, in una scodella con acqua e limone. 

  • 3

    Versate in una padella un giro d'olio extravergine d'oliva, insieme a uno spicchio d'aglio, diviso a metà e privato dell'anima interna. Appena l'aglio inizia a sfrigolare, unite in padella, da prima i tentacoli dei calamari, poi le sacche tagliate ad anelli. Lasciate rosolare a fiamma vivace per pochi minuti. 

  • 4

    Rimuovete gli anelli e i tentacoli dei calamari dalla padella e, mettete  al posto dei calamari, i carciofi precedentemente puliti. Fate soffriggere bene i carciofi per pochi istanti, sfumate con il vino bianco e, a fiamma vivace fate evaporare tutta la parte alcolica. Una volta che la parte alcolica del vino sarà totalmente evaporata, rimuovete lo spicchio d'aglio, cuocete e portate a cottura i carciofi, coperti, aggiungete se necessario poca acqua per mantenere umido il tutto.

  • 5

    Il condimento è pronto non vi resta altro che, lessare i paccheri di gragnano. Come al solito portate a bollore in una capace pentola l'acqua. Una volta che l'acqua avrà raggiunto il bollore, salatela leggermente e mettte a lessare nell'acqua bollente la pasta. Portate a cottura al dente.

  • 6

    Quando i carciofi saranno cotti, riunite nella padella i calamari, regolate di sale e pepe e lasciate rapidamente insaporire bene il tutto. Una volta che la pasta sarà arrivata a cottura al dente, scolatela direttamente nella padella con il condimento, mescolate e fatela insaporire e amalgamare bene. Spolverate i paccheri di gragnano con un trito di prezzemolo fresco, per dare freschezza e colore al piatto e servite.

Guarda anche