Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

anlari

/5

La pastiera napoletana di nonna Genoveffa

La pastiera napoletana di nonna Genoveffa

Dosi & Ingredienti

    Per la crema pasticciera

  • 4 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di farina setacciata
  • 500 g di latte intero.
  • Per il grano

  • 1 barattolo di grano
  • 500 ml di latte
  • scorza di limone intera
  • 50 g di burro.
  • Per il ripieno

  • 500 g di ricotta
  • 400 g di zucchero
  • 6 uova
  • grano cotto precedentemente
  • crema
  • canditi
  • vanillina
  • cannella
  • scorza di arancia grattugiata
  • millefiori
  • 1 cucchiaino di pan degli angeli.
  • Per la pasta frolla

  • 300 g di farina
  • 100 g di olio di girasole (o 150 g di burro)
  • 100 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • mardala
  • 1 pizzico di sale
  • un po' d'acqua.

Preparazione

  • 1

    Il giorno prima preparare la crema pasticcera mescolando, in ordine, i tuorli, lo zucchero, la farina setacciata, il latte intero.
    Quindi, portare ad ebollizione, spegnere e mettere sopra della pellicola trasparente in modo da non far formare la pellicina in superficie.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 2

    Per la cottura del grano mettere in una pentola il grano, il latte, la scorza di limone intera.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 3

    Mescolare in continuazione fino al bollore.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 4

    A questo punto, far cuocere il grano per altri 40 minuti dall'ebollizione, quindi spegnere.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 5

    Aggiungere, poi, 50 g di burro e mescolare per farlo sciogliere.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 6

    Frullare, con il frullatore ad immersione, se piace, quindi, coprire sempre con pellicola per evitare che si crei una pellicina in superficie.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 7

    Il giorno successivo, realizzare il ripieno.
    Mescolare la ricotta con lo zucchero facendola diventare bella liscia.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 8

    Aggiungere le uova e mescolare per bene.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 9

    Aggiungere, poi, il grano cotto e la crema e mescolare bene tutto.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 10

    Aggiungere, quindi, i canditi, la vanillina, la cannella, la scorza d'arancia e il millefiori.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 11

    Montare gli albumi a neve ferma.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 12

    Unirli al ripieno mescolando dal basso verso l'alto.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 13

    Unire il pan degli angeli ed ecco il ripieno pronto.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 14

    Per la pasta frolla, mettere tutti gli ingredienti al centro della farina ed iniziare a mescolare.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 15

    Mettere un po' di acqua impastare il tutto energeticamente ed ottenere un impasto sodo e liscio.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 16

    Stendere una sfoglia non molto sottile e foderare una teglia imburrata ed infarinata.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 17

    Riempire con il ripieno e formare le striscioline e poggiarle sopra e livellare i bordi.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 18

    Eccola pronta per andare in forno a 180°C per 40-50 minuti finchè non è di un bel colore biondo.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa
  • 19

    Eccola cotta.

    La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa La pastiera napoletana di nonna Genoveffa

Ricette su La pastiera napoletana di nonna Genoveffa

La Pastiera facile facile

La Pastiera facile facile

Versare il grano cotto in un contenitore aggiungendo il latte, i 40 g di burro o strutto e la buccia grattuggiata del limone. Portare ad ebollizione finché non diventa una crema. Lasciare freddare e tenere da parte.

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 60 min
  • Cottura 60 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Grano precotto per pastiera confezione - 1
  • Latte 150 gr
  • Burro o strutto - 40 gr
  • Ricotta di pecora 500 gr
  • Zucchero 400 gr
  • Limone 1
  • Uova intere 5
  • Tuorli 2
  • Vanillina 1 bustina
  • Aroma ai fiori d'arancio fialetta - 1
  • Cannella in polvere q.b.
  • Cedro candito q.b.
  • Canditi misti q.b.
  • Zucchero a velo vanigliato q.b.
  • Farina 500 gr
  • Uova intere 5
  • Zucchero 200 gr
  • Burro 200 gr
  • Miele 1 cucchiaio da tavola
Preparazione
  • 1

    Versare il grano cotto in un contenitore aggiungendo il latte, i 40 g di burro o strutto e la buccia grattuggiata del limone. Portare ad ebollizione finché non diventa una crema. Lasciare freddare e tenere da parte.

    La Pastiera facile facile La Pastiera facile facile La Pastiera facile facile
  • 2

    Nel frattempo frullare la ricotta fresca con i 400 g di zucchero, le 5 uova intere e i 2 tuorli, la bustina di vanillina, la fiala di fior d'arancio, la cannella in polvere, il cedro e i canditi a pezzettini.

    La Pastiera facile facile La Pastiera facile facile La Pastiera facile facile La Pastiera facile facile
  • 3

    Mescolare il tutto ed unire il grano al composto.

    La Pastiera facile facile
  • 4

    A parte preparare la pasta frolla mescolando la farina, le 3 uova intere, lo zucchero, il burro ed il miele.

    La Pastiera facile facile
  • 5

    Impastare avendo cura di maneggiare l'impasto senza scaldarlo troppo.

    La Pastiera facile facile La Pastiera facile facile
  • 6

    Ricoprire con la pasta frolla il fondo e i bordi di una tortiera precedentemente imburrata. Tenere da parte un po' di frolla per le guarnizioni.

    La Pastiera facile facile
  • 7

    Versare e livellare il composto di ricotta.

    La Pastiera facile facile La Pastiera facile facile
  • 8

    Guarnire la pastiera con striscie di pasta frolla.

    La Pastiera facile facile
  • 9

    Infornare la pastiera in forno già caldo ad una temperatura tra i 150° e 200° per circa 60 minuti. Spegnere il forno e lasciare che la pastiera si asciughi un po', quindi toglierla dal forno e spolverarla con zucchero a velo vanigliato.

    La Pastiera facile facile

La Pastiera

La Pastiera

Per la pasta frolla: tagliate il burro (freddo di frigo) a bastoncini poi a cubetti e lavorate con lo zucchero.

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 12 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 60 min
  • Cottura 105 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti media
  • Note: + 30 minuti di riposo
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Uova intere 3
  • Farina 500 gr
  • Zucchero 200 gr
  • Burro 200 gr
  • Limone 1
  • Ricotta di pecora 700 gr
  • Zucchero 600 gr
  • Grano cotto (si trova già pronto nei supermercati) - 400 gr
  • Cedro candito 50 gr
  • Arancia candita 50 gr
  • Zucca candita 50 gr
  • Latte 100 ml
  • Burro 30 gr
  • Uova intere 5
  • Tuorli 2
  • Acqua di fiori d'arancio boccetta - 1
  • Limone 1
  • Attrezzature
  • Ciotola / Mattarello / Stampo da crostata
Preparazione
  • 1

    Per la pasta frolla: tagliate il burro (freddo di frigo) a bastoncini poi a cubetti e lavorate con lo zucchero.

    La Pastiera La Pastiera
  • 2

    Lavorate in una ciotola la farina con il burro, la buccia di un limone grattuggiata e le uova.

    La Pastiera
  • 3

    Quando il composto comincia ad amalgamarsi trasferitelo sopra una spianatoia ed impastare a mano.

    La Pastiera
  • 4

    Fate una palla e lasciate riposare avvolta nella pellicola in frigo.

    La Pastiera
  • 5

    Per il ripieno: in una casseruola mettete il grano con 100 ml di latte, 30grammi di burro e mezza buccia di limone gratuggiata fate bollire per dieci minuti.

    La Pastiera La Pastiera La Pastiera
  • 6

    Lasciare raffreddare il composto. In una terrina amalgamate la ricotta, lo zucchero, le uova e l'acqua di fiori d'arancio fino ad ottenere un'impasto cremoso e omogeneo.

    La Pastiera
  • 7

    Aggiungete i canditi.

    La Pastiera
  • 8

    Il grano cotto.

    La Pastiera
  • 9

    E mescolate bene.

    La Pastiera
  • 10

    Imburrate e infarinate uno stampo da crostata di 30 cm di diametro.

    La Pastiera
  • 11

    Con il mattarello stendete la pasta frolla allo spessore di mezzo centimetro.

    La Pastiera
  • 12

    Rivestite la teglia eliminando i bordi in eccesso.

    La Pastiera
  • 13

    Versate il ripieno sulla pasta frolla

    La Pastiera
  • 14

    E con la pasta avanzata ricavate delle strisce larghe 2-3 cm e decorate il dolce.

    La Pastiera
  • 15

    Infornate a forno già caldo a 180°C per un'ora e mezzo fino a quando la pastiera non avrà preso un colore ambrato.

    La Pastiera
Come impastare

Antica Pastiera

Antica Pastiera

Cuocere la pasta in acqua salata fino a metà cottura, poi scolarla e versarla nel latte bollente con la scorza del limone e una noce di burro.

Dosi & Ingredienti
  • 500 g di spaghetti
  • 500 g di ricotta di pecora
  • 250 g di zucchero
  • 6 uova
  • 250 g di latte
  • cannella
  • buccia di limone
  • canditi
  • pinoli.
  • Attrezzature
  • Ciotola / Frullatore / Padella
Preparazione
  • 1

    Cuocere la pasta in acqua salata fino a metà cottura, poi scolarla e versarla nel latte bollente con la scorza del limone e una noce di burro.

    Antica Pastiera
  • 2

    Far assorbire tutto il latte. Lavorare la ricotta con lo zucchero.

    Antica Pastiera
  • 3

    Aggiungervi la pasta.

    Antica Pastiera
  • 4

    Sbattere le uova con la cannella ed unire il tutto.

    Antica Pastiera
  • 5

    Ungere una padella con un poco di burro e riporvi metà composto.

    Antica Pastiera Antica Pastiera
  • 6

    Far cuocere a fuoco basso e girarla come una frittata. Quando si gira l' ultima volta, mettere un po' di zucchero semolato. Una volta cotta, spolverare con altro zucchero semolato.

    Antica Pastiera Antica Pastiera
Come montare la panna

Guarda anche