DonnaModerna
Dolci, frutta e dessert

Fabrizio Ligis

/5

Amaretti sardi di Zia Lina

Amaretti sardi di Zia Lina

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 20 pezzi
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 20 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Mandorle pelate 250 gr
  • Zucchero semolato 250 gr
  • Albumi 2
  • Scorza grattugiata di limone mezzo limone -
  • Vanillina 1 bustina
  • Aroma alla mandorla amara 1 cucchiaio da tè
  • Per decorare

  • Mandorle pelate q.b.
  • Ciliegine candite q.b.
  • Attrezzature

  • Ciotola / Forno / Frusta a mano / Macinino / Teglia

Preparazione

  • 1

    Quando volete realizzare gli Amaretti sardi di zia lina iniziate frullando le mandorle con un cucchiaio di zucchero, quindi trasfe il preparato in un recipiente ed unitevi 200g di zucchero la scorza grattugiata di limone, l'aroma di mandorle amare e la vaniglina. Amalgamate il tutto e aggiungete gli albumi leggermente sbattuti quindi incorporateli al composto.  

  • 2

    Formate delle palline con il composto grandi come una noce e rotolatele sullo zucchero rimanente quindi adagiatele su di una teglia rivestita di carta forno lasciando una buona distanza l'una dall'altra.

  • 3

    Decorate ogni pallina con mandorle pelate e ciliege candite a piacere quindi cuocete in forno preriscaldato per 20-25 minuti 180C° statico o fino a doratura.

Come amalgamare

Come foderare uno stampo

Guarda anche