DonnaModerna
Primi piatti

valentinaF

/5

Spaghettoni con verza, Pecorino Romano e speck

Spaghettoni con verza, Pecorino Romano e speck

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficolt√† molto bassa
  • Reperibilit√† Alimenti media
  • Spaghetti 400 gr
  • Cavolo verza 500 gr
  • Speck 100 gr
  • Pecorino romano 80 gr
  • Burro 20 gr
  • Spicchio di aglio 1
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  • 1

    La verza è una verdura particolare, non tutti l'amano ma vi garantisco che questo primo vi piacerà moltissimo.
    Preparate la verza tagliandola a listarelle sottili e lavandola accuratamente.
    In una padella antiaderente mettete a scaldare 2 cucchiai d’olio, una volta caldo aggiungete prima l’aglio e dopo 2 minuti la verza, fatela cuocere a fuoco medio per 20 minuti, finchè non risulta “appassita".
    Terminata la cottura della verza aggiungete nel tegame il burro e con un frullatore ad immersione creata una crema omogenea e liscia; aggiustate di sale e pepe e mettete da parte.
    Mettete a bollire dell'acqua leggermente salata in un tegame e cuocete gli spaghetti, nel mentre tagliate lo speck a listarelle e fatelo dorare leggermente in una padella dal fondo antiaderente.
    Quando la pasta sarà al dente scolatela e versatela in una boule insieme alla crema di verza.
    Condite bene gli spaghetti e versate la pasta dentro i piatti di portata decorando ogni porzione con speck e scaglie di pecorino romano.
    Vedrete che i vostri ospiti adoreranno questo piatto...buon appetito!

Guarda anche