Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

L'Araba Felice

/5

Vitello tonnato con il girello

Quando si ha voglia di fare un secondo piatto di carne fresco e buonissimo il vitello tonnato con il girello è perfetto! Un piatto saporito e sempre molto gradito a tutti, con cui si fa sempre un'ottima figura. Si tratta inoltre di una ricetta poco impegnativa e anche molto furba perché può essere preparata con molto anticipo. Provate questa versione che prevedete l'utilizzo del girello in quanto a taglio di carne e vedrete che bontà.

Se amate i secondi piatti di carne freschi vi invitiamo a realizzare anche la ricetta della sbriciolata, eccezionale!

Vitello tonnato con il girello

Dosi & Ingredienti

  • Girello di vitello oppure magatello - 1
  • Sedano 1 costa
  • Carote 1
  • Cipolle 1
  • Uova 3
  • Olio di semi 260 ml
  • Alici o Acciughe 1
  • Capperi 1 cucchiaio da tavola
  • Tonno sott'olio 320 gr
  • Sale q.b.

Preparazione

  • 1

    Mettere a bollire abbondante acqua con sedano, carota e cipolla. Dopo 5 minuti di bollitura immergere il vitello e portarlo a cottura.
    La regola generale e' che debba bollire 50 minuti per ogni kg di peso, questo pesava 765 g ed ha bollito una quarantina di minuti.

    Vitello tonnato con il girello
  • 2

    Scolare il vitello e strofinarlo con mezzo limone. Quest'operazione fa si che non annerisca raffreddandosi.
    Far raffreddare completamente.

    Vitello tonnato con il girello
  • 3

    Preparare, ora, la salsa tonnata:
    mettere un uovo intero nel robot da cucina, farlo girare 30 secondi e cominciare a unire l'olio a filo, sempre con le lame in movimento fino ad avere una maionese molto soda.
    Si va un po' ad occhio, circa 260 ml di olio.

    Vitello tonnato con il girello Vitello tonnato con il girello
  • 4

    Ora unire l'acciuga, il tonno scolato dal suo olio ed i capperi a far frullare ancora un pochino.

    Vitello tonnato con il girello
  • 5

    Ora assaggiare e regolare, eventualmente, di sale. Unire, a piacere, un po' di succo di limone.

    Vitello tonnato con il girello
  • 6

    Appena la carne e' ben fredda, affettarla sottile (meglio con l'affettatrice).

    Vitello tonnato con il girello
  • 7

    Adagiarla sul piatto da portata e ricoprirla con la salsa. Decorare con spicchi di uova sode e qualche cappero.
    Servire dopo un paio d'ore di frigo.

    Vitello tonnato con il girello

Consiglio

  • Potrei utilizzare anche altra carne?

    Sì sta bene questa ricetta si può fare anche con altre carni!

    Potrei prepararla anche il giorno prima?

    Sì è ancora più buona!

    Posso non mettere i capperi?

    Sì ma magari usali solo per decorare che sono bellini ma puoi toglierli facilmente!

Ricette su Vitello tonnato con il girello

Lacerto di vitello tonnato

Lacerto di vitello tonnato

Il lacerto di vitello tonnato è un ottima ricetta che va bene da presentare ai commensali quasi sempre! Elegante e raffinata d'inverno, molti ad esempio la fanno a Capodanno, ma deliziosa anche d'estate, perché fresca e delicata. Si tratta di una variazione questa che prevede l'uilizzo del lacerto, ma in fin dei conti potete utilizzare qualunque taglio adatto all'arrosto, magari fatevi consigliare dal vostro macellaio di fiducia! Se amate i secondi di carne facili e che fanno fare bella figura vi consigliamo di fare anche la pizza di carne: buonissima!

Dosi & Ingredienti
  • Lacerto di vitello 1 kg
  • Carote 1
  • Cipolle 1
  • Sedano 2 coste
  • Limone 1
  • Acciughe sotto sale 3
  • Tonno sott'olio 320 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) delicato - q.b.
  • Vino bianco 1 l
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
Preparazione
  • 1

    Quando volete realizzare la ricetta del lacerto di vitello tonnato, per prima cosa disponete per tempo gli ingredienti: ecco quelli che vi serviranno!

    Lacerto di vitello tonnato Lacerto di vitello tonnato
  • 2

    Tagliare carote, sedano e cipolla in modo grossolano e metterli in una casseruola che le possa contenere comodamente assieme alla carne. Aggiungere le acciughe spezzettate, il tonno sminuzzato e coprire quasi completamente col vino e l'acqua.

    Lacerto di vitello tonnato Lacerto di vitello tonnato
  • 3

    Fare prendere il bollore e continuare la cottura a fuoco basso e a pentola coperta per 30 minuti, poi scoperchiare e continuare a fiamma leggera, ogni tanto girare il pezzo di carne.

    Lacerto di vitello tonnato
  • 4

    Scolare il lacerto, fin quando tutto il liquido di cottura si sarà asciugato, e farlo raffreddare.

    Lacerto di vitello tonnato Lacerto di vitello tonnato
  • 5

    Eliminare con pazienza la carota e i pezzi di sedano cotti, cercando di eliminarne il più possibile altrimenti il sapore della salsa potrebbe risultare falsato.

    Lacerto di vitello tonnato
  • 6

    Mettere tutto il tonno nel frullatore o nel robot da cucina e, aiutandosi con l'olio e un poco alla volta il succo del limone, frullare fino ad ottenere la salsa ben fluida. Alla fine si dovrà ottenere una salsa fluida e senza pezzetti di tonno, aggiustare di limone e di pepe, non salare. Tagliare a fette sottili la carne e accomodarla sul piatto da portata, coprirla abbondantemente di salsa e guarnire a piacere. Si possono usare cetriolini, peperone rosso, olive farcite ecc.

Note
  • Per quante persone è questa ricetta?

    Va bene per 6 persone.

    Quanto tempo si conserva?

    Puoi conservare il vitello tonnato per due giorni in un contenitore per alimenti in frigorifero.

    Come posso decorare il piatto?

    Basterà qualche cappero o roselline di carota e il gioco è fatto!

     

Guarda anche