Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Stefania

Torta di pane (merenda dei poveri)

Torta di pane (merenda dei poveri)

Dosi & Ingredienti

  • 200 g di pane bianco raffermo
  • non secco; vanno bene le rosette o le ciriole romane
  • il pane napoletano
  • il toscano (aggiungere un pizzico di sale)
  • le ciabatte. Purché non scuro o eccessivamente crostoso.
  • 3/4 l di latte intero
  • 100 g di zucchero
  • 3 uova
  • 3 cucchiai colmi di cacao amaro in polvere
  • 200-300 g di amaretti (a seconda di quanto piacciono)
  • un pugno di uvetta rinvenuta
  • due pugni di pinoli.

Preparazione

  • 1

    Mettere il pane spezzettato a piccoli pezzi in una ciotola, ricoprirlo con lo zucchero e versarvi sopra il latte bollente. Mescolare in po', coprire e lasciar assobire bene almeno per un'ora e mezzo.

    Mescolare ancora, aggiungere uova, cacao e amaretti. Per rendere l'impasto uniforme si può usare il frullatore ad immersione, ma solo fino a che non più della metà dell'impasto sarà cremosa: è infatti piacevole che rimangano pezzetti di pane non spappolati completamente.

    Aggiungere uvette e metà pinoli.

    Versare il tutto in una teglia imburrata e cospargere la superficie con i restanti pinoli. Lo spessore del dolce dovrà essere tra i due e i tre centimetri.

    Cuocere 45 minuti in forno a 200°. La torta deve risultare morbida.

    E' buona sia calda che fredda.

Guarda anche