Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

Cuocopercaso

Risotto agli scampi

Risotto agli scampi

Dosi & Ingredienti

  • 400 g di riso carnaroli
  • 500 g di scampi freschissimi
  • 100 g di scalogno
  • sedano
  • carote
  • cipolle
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • vino bianco
  • brandy
  • 300 g di pomodori da sugo.

Preparazione

  • 1

    Pulire gli scampi.

    Risotto agli scampi
  • 2

    Dopo aver staccato la testa, sgusciarli a crudo schiacciando la corazza e tirando fuori la coda.

    Risotto agli scampi
  • 3

    Togliere il filetto nero dell’intestino, incidendo sul dorso.

    Risotto agli scampi Risotto agli scampi
  • 4

    Condire le code così pulite con olio, sale e pepe.

    Risotto agli scampi
  • 5

    Conservarne alcune per gli stampini (1 scampo per ogni commensale), mentre tagliare le altre a pezzetti, andranno nella mantecatura del risotto.

    Preparare il brodo, facendo, innanzitutto, rosolare e stufare sedano, carote, cipolle e prezzemolo. Unire tutte le teste e gli scarti degli scampi.

    Risotto agli scampi
  • 6

    Spezzare le chele con Io schiaccianoci per facilitare l’insaporimento del brodo.

    Risotto agli scampi
  • 7

    Aggiungere, successivamente, del brandy.

    Risotto agli scampi
  • 8

    Dopo averlo fatto scaldare un pochino, piegare la casseruola verso il fuoco e far prendere fuoco al brandy.

    Risotto agli scampi
  • 9

    Lasciar bruciare tutto il brandy.

    Risotto agli scampi
  • 10

    Versarvi, quindi, dell'acqua fredda.

    Risotto agli scampi
  • 11

    Lo shock termico favorisce l’eliminazione delle impurità che vengono a galla per cui è possibile schiumare il brodo.

    Risotto agli scampi
  • 12

    Aggiungere i pomodori spaccati (con la buccia). Dal momento in cui prende il bollore, fare sobbollire per non più di 20 minuti.

    Rivestire gli stampini.

    Per ogni piatto si considera una coda che viene tagliata per lungo. Le due metà si dispongono, su un foglio di pellicola trasparente, a forma di ciambella.

    Risotto agli scampi
  • 13

    Adagiarvi sopraa un secondo foglio di pellicola.

    Risotto agli scampi
  • 14

    Batterle con un batticarne per appiattirle e formare un cerchio.

    Risotto agli scampi
  • 15

    Quindi, togliere uno dei due fogli di pellicola.

    Risotto agli scampi
  • 16

    Coprire, con le code appena appiattite, il fondo di uno stampino di stagnola monoporzione, lasciando la pellicola la quale dovrà essere a contatto con lo stampino d'alluminio.

    Risotto agli scampi
  • 17

    Preparare il risotto.

    Mattere in padella l'olio e lo scalogno affettato, quindi farlo appassire, se si dovesse asciugare troppo aggiungere del brodo. Quando lo scalogno si è stufato aggiungere il riso.

    Risotto agli scampi
  • 18

    Farlo tostare per 2-3 minuti.

    Risotto agli scampi
  • 19

    L’amido e gli zuccheri del riso si sciolgono formando una corazza intorno al chicco che, quindi, diventerà più resistente. Sgrassare con un po’ di vino bianco a temperatura ambiente o tiepido, altrimenti, rovinerebbe i chicchi di riso.

    Risotto agli scampi
  • 20

    Far cuocere il riso aggiungendo il brodo (non troppo altrimenti il riso si lessa.

    Risotto agli scampi
  • 21

    Usare sempre il colino per aggiungere il brodo.

    Quando il riso è quasi cotto (l’anima bianca interna del riso deve ridursi a circa un quarto del chicco), spegnere e mantecare aggiungendo i pezzi di polpa di scampo, sale, pepe e prezzemolo.

    Risotto agli scampi
  • 22

    Quindi coprire la pentola facendolo riposare per 3-4 minuti.

    Si può aggiungere una grattatina di buccia d'arancia, a piacere.

    Distribuire il riso negli stampini.

    Risotto agli scampi Risotto agli scampi
  • 23

    Capovolgere, infine, lo stampino nel piatto.

    Risotto agli scampi Risotto agli scampi
  • 24

    Rimuovere lo stampino e la pellicola trasparente.

    Risotto agli scampi
  • 25

    Ed ecco l’effetto finale.

    Risotto agli scampi Risotto agli scampi Risotto agli scampi

Guarda anche