Questo sito contribuisce alla audience di

Marmellate e conserve

Manu63

Prugne secche snocciolate

Prugne secche snocciolate

Dosi & Ingredienti

  • prugne mature ma ancora sode
  • acqua.

Preparazione

  • 1

    Far bollire dell'acqua e, quando bolle, tuffarci le prugne per qualche minuto.

    Attenzione si tratta solo di qualche minuto, le prugne non devono rompersi ma solo scottare la buccia. Scolarle appena si vede che la buccia è bella gonfia e sembra rompersi.

    Prugne secche snocciolate Prugne secche snocciolate
  • 2

    Scolarle e, quando sono fredde, distenderle ad asciugare su delle griglie.

    Prugne secche snocciolate Prugne secche snocciolate Prugne secche snocciolate
  • 3

    Se si è fortunati col tempo si possono mettere a seccare al sole, altrimenti usare il forno ventilato a 50°-60° con lo sportello semi chiuso e lasciarvele per qualche ora fino a quando sono asciutte.

    Prugne secche snocciolate Prugne secche snocciolate
  • 4

    Quando sono quasi pronte, ma non troppo secche, snocciolarle ad una ad una.

    Prugne secche snocciolate Prugne secche snocciolate
  • 5

    Poi, mettere le prugne distese sulla griglia, ancora un po' in forno per finire di seccarsi.

    Prugne secche snocciolate
  • 6

    Ed ecco le prugne pronte per essere invasate.

    Questa foto rappresenta come sia notevole la differenza di volume e peso tra prugne fresche e secche

    10 prugne fresche = 235 g e 10 prugne secche = 55 g

    Prugne secche snocciolate
  • 7

    Qui 300 g di prugne fresche e 300 g di prugne secche.

    Prugne secche snocciolate Prugne secche snocciolate
  • 8

    Invasare le prugne.

    Prugne secche snocciolate

Note

  • Per conservarle meglio, quando sono pronte, metterle nei vasi di vetro pigiandole un po' e poi chiudere e sterilizzare coperti d'acqua per 20 minuti. Si conservano anche per un anno.

Guarda anche