Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

valentinaF

Linguine con asparagi e cipollotto fresco profumata al pepe monk

Linguine con asparagi e cipollotto fresco profumata al pepe monk

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 25 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO

  • 250 g di linguine
  • 2 tuorli d'uovo
  • 1 uovo
  • 150 g di Parmigiano Reggiano Stagionato
  • 1 mazzo di asparagi
  • 1 cipollotto fresco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe monk.
  • Attrezzature

  • Ciotola / Padella / Pentola / Tegame

Preparazione

  • 1

    Prendete gli asparagi, lavateli e separate le punte dai gambi; lavate le punte e mettetele a bollire in un pentolino, scolatele al dente e mettetele in una boule con del ghiaccio per mantenere il colore; tagliate a fettine i gambi degli asparagi e tritate finemente un cipollotto fresco.

    In una padella antiaderente scaldate due cucchiai d'olio e quando avrà preso calore versateci dentro la cipolla e qualche granello di pepe. Fate appassire la cipolla e poi mettete a cuocere i gambi degli asparagi a fiamma media per circa dieci minuti facendo attenzione a non mettere il coperchio che rovinerebbe il loro splendido verde brillante.

    Prima di levare gli asparagi dal fuoco aggiustate di sale e amalgamate con cura.

    Mettete a bollire in un tegame abbondante acqua salata e nel mentre mescolate in una boule le uova con il parmigiano ed un pizzico di sale fino ad ottenere una composto omogeneo.

    Quando l'acqua avrà raggiunto l'ebollizione versate la pasta e fatela cuocere per il tempo di cottura necessario, un minuto prima di scolarla mettete a scaldare nuovamente i gambi degli asparagi e le punte, precedentemente messe nel ghiaccio, unendole ai gambi.

    Scolate le linguine e versatele nella boule con il composto di uova e parmigiano mescolando energicamente (fate attenzione a non far rapprendere l'uovo), prendete la padella con i gambi degli asparagi e le punte e versateli dentro la pasta continuando ad amalgamare (lasciate qualche punta d'asparago per poter decorare il piatto).

    Impiattate decorando la pasta con le punte d'asparago e con una spolverata di parmigiano.

Guarda anche