Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

Regina sole

Calamari che sembrano fritti

Quante volte ci capita di aver voglia di una bella frittura di calamari ma ci rinunciamo pur di non friggere? Bene c'è un modo di preparare i calamari che sembrano proprio fritti ma non lo sono!
Calamari che sembrano fritti

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 25 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Calamari freschi 500 gr
  • Farina di grano duro o semola q.b.
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  • 1

    Lavare, pulire i calamari e tagliarli a tondini, la classica forma per friggerli e metterli poi in un colapasta per far colare tutta l'acqua in eccesso.
    Mettere un quantità di farina di semola di grano duro nel setaccio infarina pesce insieme ad una quantità di calamari, infarinarli, poi sempre con l'apposito utensile setacciarli per eliminare tutta la farina in eccesso.

    Calamari che sembrano fritti Calamari che sembrano fritti
  • 2

    Terminati tutti i calamari, sistemarli sulla placca del forno rivestita di carta da forno, ben distanziati salare e mettere un filo abbondante di olio evo.

    Calamari che sembrano fritti
  • 3

    A questo punto inforniamo in forno caldo 200° io ho usato la modalità grill con circolo dell'aria per 25 minuti circa. Il tempo è indicativo varia da forno a forno, dopo circa 12minuti aprire e girare i calamari.

    Calamari che sembrano fritti
  • 4

    Continuare la cottura fino a che vediamo i calamari belli croccanti e dorati.

    Calamari che sembrano fritti Calamari che sembrano fritti

Guarda anche