Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

frangipane

Braciole di cinghiale in agrodolce

Braciole di cinghiale in agrodolce

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 150 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti media
  • Note: + 8 ore di marinatura
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO

  • 4 braciole di cinghiale
  • 1/2 carota
  • 1/2 scalogno
  • 1 gambo di sedano
  • brodo
  • uva passa
  • pinoli.
  • Per la marinata

  • 2 bicchieri di vino rosso
  • 1/2 cipolla
  • qualche foglia di maggiorana
  • di timo
  • di alloro e di salvia
  • 2/3 chiodi di garofano
  • 2/3 bacche di ginepro
  • pepe nero
  • 1 scalogno
  • 1/2 carota
  • 1 gambo di sedano.
  • Per salsa

  • 2 cubetti di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 bicchiere di aceto
  • peperoncino.
  • Attrezzature

  • Padella / Tegamino

Preparazione

  • 1
    Braciole di cinghiale in agrodolce
  • 2

    Per la marinata:

    Scaldate il vino rosso e aggiungete una foglia di alloro, il sedano, la carota, mezza cipolla, qualche bacca di ginepro e di pepe, un paio di chiodi di garofano, timo, salvia e maggiorana.
    Aspettate che si freddi e versate il tutto sulle braciole di cinghiale, lasciate marinare per un giorno rigirando la carne ogni tanto.

    Braciole di cinghiale in agrodolce
  • 3

    In una padella far imbiondire lo scalogno, il sedano, la carota tutti tritati, 4 bacche di ginepro pestate, una foglia di alloro, salvia, timo e maggiorana.
    Aggiungete la carne scolata dalla marinatura e asciugata per bene.

    Braciole di cinghiale in agrodolce
  • 4

    Rosolate la carne da ambo i lati e versate un po' della marinata filtrata. Continuate a cuocere a fuoco medio basso per almeno due ore, aggiungete di tanto in tanto la marinata allungata con un po' di brodo.

    Braciole di cinghiale in agrodolce
  • 5

    Nel frattempo, fate rinvenire l'uvetta nella marinata scaldata. Togliete le braciole dalla padella e mettetele in caldo.

    Filtrate il fondo di cottura delle braciole e rimettete sul fuoco e

    Braciole di cinghiale in agrodolce
  • 6

    mescolate di tanto in tanto.

    Braciole di cinghiale in agrodolce
  • 7

    Con un cucchiaio di zucchero, 2 cucchiai di miele e acqua preparate un carammello chiaro.

    Braciole di cinghiale in agrodolce
  • 8

    Aggiungete il cioccolato che avevate precedentemente grattugiato, fate fondere e versate nel tegamino un bicchiere di aceto.

    Braciole di cinghiale in agrodolce
  • 9

    Versate la salsa al cioccolato nel fondo di cottura delle braciole, aggiungete una manciata di pinoli, l'uvetta strizzata e un peperoncino.
    Lasciate sul fuoco a fiamma molto bassa e fate leggermente addensare.

    Braciole di cinghiale in agrodolce
  • 10

    Quando la salsa sarà della giusta consistenza, aggiungete le braciolette di cinghiale e lasciate che si insaporiscano per bene.

    Braciole di cinghiale in agrodolce
  • 11

    Servite accompagnando la carne con fette di polenta infornate e nappando con la salsa.

    In alternativa questa preparazione può essere degnamente accompagnata con della mostarda di Cremona.

    Braciole di cinghiale in agrodolce

Guarda anche