Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Laudadio Anna

Bolle di neve

Bolle di neve, un'invenzione del pasticciere Luca Montersino riproposta dalla nostra cookina Anna.Il nome è evocativo, si tratta, infatti di meringa arricchita con la farina di mandorle e avvolta dallo zucchero a velo, quindi fatta cuocere per 10 minuti in forno...queste bolle di neve si scioglieranno in bocca!
Bolle di neve

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 10 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti media
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Mandorle pelate 130 gr
  • Mandorle amare 30 gr
  • Zenzero candito 5 gr
  • Zucchero 55 gr
  • Albumi 165 gr
  • Zucchero 110 gr
  • Zucchero a velo 200 gr
  • Attrezzature

  • Carta forno / Sac à poche / Teglia

Preparazione

  • 1

    Tritare finemente le mandorle con 55 g di zucchero e lo zenzero candito.

    Bolle di neve
  • 2

    A parte montare a neve gli albumi con lo zucchero restante aggiunto a meta' della lavorazione.

    Bolle di neve
  • 3

    Unire delicatamente le due masse facendo attenzione a non smontare tutto.

    Bolle di neve
  • 4

    Formare con la sac-à-poche piccoli ciuffetti.

    Bolle di neve Bolle di neve
  • 5

    Rotolarli con le mani nello zucchero a velo fino a farli diventare delle piccole sfere.

    Bolle di neve
  • 6

    Appoggiarli sulla teglia foderata con carta da forno.

    Bolle di neve
  • 7

    Cuocere in forno a 220°-230 °per 10 minuti.

Guarda anche