Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Cinzia

/5

Arance e cedro canditi

Le arance e cedro canditi sono la frutta sotto zucchero che più si consuma, sopratutto durante i giorni che portano alle festività natalizie. Semplici da fare servono in numerose preparazioni dolci oppure sono ottime da mangiare anche solo in purezza. Vi occorreranno per esempio per preparare panettoni e panforti se tagliate a cubetti, oppure se lasciate intere per decorare cassate siciliane. 

L'idea in più? Inzupparle nel cioccolato: buonissime! 

Arance e cedro canditi

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 120 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Arance 4
  • Cedri 4
  • Acqua q.b.
  • Zucchero q.b.
  • Attrezzature

  • Coltelli / Pentola / Teglia

Preparazione

  • 1

    Per realizzare la ricetta delle arance e cedro canditi  ho preso delle arance con buccia grossa e dei cedri, ho ricavato la buccia dai cedri badando a non eliminare troppo bianco, e stesso procedimento per le arance.

    Ho preso una pentola, ho versato le bucce delle arance, ho coperto bene con l'acqua, le ho portate a bollore e le ho fatte bollire una decina di minuti, ho spento il fuoco ed ho lasciato raffreddare dentro l'acqua.

    Quando sono risultate ben fredde le ho scolate dal liquido, le ho messe nella pentola, ho coperto di acqua ed ho fatto bollire per una decina di minuti, ho fatto raffreddare nel liquido, ho scolato ed ho ripetuto questa operazione di bollitura e raffreddamento (in totale si fanno bollire tre volte).

    Ho fatto la stessa cosa con le bucce di cedro.

    Ho pesato le bucce di arancia ed ho messo la stessa quantità di acqua e di zucchero in una pentola, ho fatto sciogliere lo zucchero in modo che diventasse uno sciroppo, appena sciolto ho versato le bucce di arancia ed ho fatto cuocere lentamente a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.

    Ho eseguito la stessa procedura per le bucce di cedro.

    Ho steso le bucce su carta da forno tenendo le bucce ben distanziate e girandole dopo un giorno in modo da farle asciugare perfettamente.

    Arance e cedro canditi Arance e cedro canditi
  • 2

    ed ecco il risultato

    Arance e cedro canditi Arance e cedro canditi

Consiglio

  • Quanto tempo posso conservarle?

    Puoi conservare la frutta candita per circa un mese in un barattolo di vetro.

    Posso fare anche i limoni in questo modo?

    Sì tranquillamente.

    Posso farle già a cubetti per il panettone e poi conservare il tutto?

    Certo che va bene!

Ricette su Arance e cedro canditi

Arance candite in tocchi per torte e muffins

Arance candite in tocchi per torte e muffins

Le arance candite in tocchi per torte e muffins sono un elemento essenziale per dolci sostanziosi e profumati. Vengono consumate tal quali oppure usate per farcire panettoni, panforte, biscotti, e fanno parte decisamente del plus valore dell’aria natalizia. Il loro favoloso profumo di certo è quello che si sente nelle cucine della maggior parte degli italiani proprio durante i giorni di festa. Vi piacciono ma non avete mai provato a farle? Ecco questa è proprio la ricetta giusta! Se amate questo agrume in particolare, provate anche la ricetta della ciambella all'arancia: soffice soffice e profumata!

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 60 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Arance biologiche 2 kg
  • Zucchero 1 kg
  • Acqua ¾ l
  • Attrezzature
  • Barattoli
Preparazione
  • 1

    Per realizzare la ricetta del  arance candite in tocchi per torte e muffins,  tagliate le arance, senza semi ma con tutta la buccia, in tocchetti di circa 2 cm. Mettetele in una pentola inox dal fondo spesso, insieme all'acqua e allo zucchero e portate ad ebollizione mescolando di tanto in tanto. Fate cuocere fino a ridurre il volume della metà. Invasate in barattoli di vetro e conservate in frigorifero una volta freddati.

    Arance candite in tocchi per torte e muffins

Arance candite

Arance candite

Le arance candite sono facili da fare e sono una di quelle ricette perfette da fare in casa, perché assolutamente economiche e zero spreco. Anche perché la buccia dell’arancia in genere si cestina, così facendo invece si riesce a consumare tutte le parti del frutto, ottenendo  un prodotto profumato e gustoso da utilizzare in preparazioni dolci d’inverno e in semifreddi nella bella stagione. Provate questa ricetta dal successo assicurato, e se vi dovessero avanzare delle arance, vi invitiamo a provare anche la cheesecake all'arancia 

 

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 10 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 30 min
  • Cottura 120 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • Note: + 12 ore di riposo
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • 4 kg di bucce di arance
  • 500 g circa di zucchero 500 ml circa di acqua.
  • Attrezzature
  • Pentola
Preparazione
  • 1

    Per preparare le arance candite, è necessario sbuciare le arance e tagliare le bucce a strisce.

    Arance candite
  • 2

    In una pentola mettete le bucce e dell'acqua fate bollire e buttate l'acqua, riempite la pentola con altra acqua, riportate a bollore e ributtate l'acqua, questo serve per togliere l'amaro dalle bucce. A questo punto pesate le bucce, per ogni mezzo chilo di bucce usate mezzo chilo di zucchero e mezzo litro di acqua. Trasferite il tutto in una pentola e fate sobbollire fino a quando tutto il liquido sarà stato assorbito dalle bucce, controllate spesso perchè il liquodo non deve diventare caramello. Trasferite le bucce sopra della carta forno e fate asciugare minimo 12 ore.

    Arance candite
Consiglio
  • Posso utilizzare anche le bucce del limone?

    Sì va bene sia limone che cedro.

    Come si conservano?

    Puoi conservarle in un barattolo di vetro in frigorifero.

    Posso mangiarle anche così come sono?

    Certo! E per un tocco in più, intingile nel cioccolato fuso!

Guarda anche